Image Alt
 • Beauty  • GET IN TOUCH W/ COLOR CODE

GET IN TOUCH W/ COLOR CODE

Il progetto Color Code è nato nel 2003 dall’amicizia di 2 colleghi, Maurizio Robustelli e De Sivo Lino, che frequentandosi hanno ideato delle tecniche colore da condividere con il proprio team. Nel 2009 creano la prima mappa che ha permesso di codificare il loro sistema servizi in salone. Nel 2013 decidono di diffondere il metodo in percorsi formativi. Nel 2018 il Color Code si espande nei saloni agree (autorizzati) che condividono pienamente la filosofia alla base del sistema formativo Color Code. Nel 2020 il Color Code entra nella collezione Lisap S/S.

Per soddisfare qualche curiosità ne parliamo direttamente con i 2 ideatori:

  • In che modo siete riusciti ad inserire il Color Code nella collezione Lisap S/S?

Maurizio: Siamo partiti analizzando il mood della collezione e i principali trend della coiffeur internazionale al fine di creare una mappa che fosse semplice da seguire, vendibile e soprattutto accettata dalla cliente finale.

  • Raccontateci in che cosa consiste il Color Code.

Maurizio: Il Color Code è un vero e proprio metodo codificato che permette al professionista di realizzare in un solo step servizi di colorazione e schiariture. Alla base di questa tecnica ci sono la conoscenza delle prese, che danno l’effetto nella colorazione, e la lettura delle mappe.

Lino: Il metodo Color Code è stato studiato in modo che possa essere eseguito ugualmente da tutto il team; la piena conoscenza della tecnica dà la garanzia del risultato, a chiunque lo stia applicando, senza rischio di errore. Lo slogan che ci teniamo a trasferire è “Lo faccio perché conosco profondamento quello che faccio”.

  • Qual è la caratteristica che fa da trait d’union fra la vostra collection e i corsi?

Maurizio: l’assoluta portabilità della tecnica, che si sposa perfettamente con i colori e le forme di tendenza di questa primavera/estate.

  • Qual è l’esigenza che vuole soddisfare?

Maurizio: il Color Code permette al salone di crescere in termini di fatturato del servizio colore.

Lino: Il fatto che non sia un metodo limitato ai soli titolari di salone o ai coloristi più esperti, consente di incrementare il numero di servizi colore realizzati e di conseguenza permette al salone di crescere più velocemente. 

  • Perché avete deciso di sviluppare questo progetto?

Maurizio: Crediamo che conoscere lo stesso metodo, avere la stessa preparazione e lo stesso knowhow sia fondamentale per un salone che vuole crescere come squadra.

  • A quale target è rivolto?

Maurizio: è pensato in particolare per tutte le donne che vogliono valorizzare la propria bellezza.

Lino: è un metodo dedicato ad una donna elegante e glamour alla ricerca di un progetto colore costruito su misura per lei. Quando facciamo consulenza ci teniamo a trasmettere il concetto “sono qui e lo faccio per te”.

POST A COMMENT