Image Alt
 • Ambassador  • Meet Janine Jarman

Meet Janine Jarman

La tv è solo una parte della realtà

Look, personalità e carisma catturano l’attenzione dei registi, ma è il talento che alla fine centra il bersaglio.
Janine Jarman, 26 anni, si presenta al mondo nella primavera del 2010, quando venne mandata in onda la terza stagione di Bravo TV Shear Genius.
In tale edizione si presentarono 5000 concorrenti, ma solo 12 furono selezionati e Janine fu da subito considerata la favorita. Purtroppo, però, nell’ultimissima sfida venne eliminata e perse i $ 100.000 del primo premio finale. Ma quello che ottenne dopo il programma è la prova che la realtà te la costruisci tu.
Oggi, a 38 anni, Janine Jarman possiede due popolari saloni sulle coste degli Stati Uniti, ha un business online di successo e molti clienti famosi. Ma il suo viaggio fino a qui è stato tutt’altro che facile.

Look, personalità e carisma catturano l’attenzione dei registi, ma è il talento che alla fine centra il bersaglio.
Janine Jarman, 26 anni, si presenta al mondo nella primavera del 2010, quando venne mandata in onda la terza stagione di Bravo TV Shear Genius.
In tale edizione si presentarono 5000 concorrenti, ma solo 12 furono selezionati e Janine fu da subito considerata la favorita. Purtroppo, però, nell’ultimissima sfida venne eliminata e perse i $ 100.000 del primo premio finale. Ma quello che ottenne dopo il programma è la prova che la realtà te la costruisci tu.
Oggi, a 38 anni, Janine Jarman possiede due popolari saloni sulle coste degli Stati Uniti, ha un business online di successo e molti clienti famosi. Ma il suo viaggio fino a qui è stato tutt’altro che facile.


Small But Mighty
Nata nel sud della California, Janine è già un genio all’età di 16 anni. Frequenta una scuola di bellezza e conquista clienti del calibro delle Pussycat Dolls. Trova la sua vera ispirazione come formatrice con Sexy Hair, il brand creato da Michael O’Rourke, ed inizia a viaggiare nel mondo per educare le altre parrucchiere raccontando i pilastri del brand. Grazie a questa opportunità Janine acquisisce conoscenze e competenze di business ed incrementa il suo portafoglio clienti famosi.


Opportunity Behind Bars
A 24 anni Janine lavora in un piccolo salone di Hollywood. Un giorno, trovando il salone saccheggiato, il proprietario in prigione e uno staff di 20 persone senza leader, decide di rimboccarsi le maniche, di pulire il negozio e riaprirlo alla clientela.
Poco dopo, su suggerimento del suo mentore, si presenta in prigione dal proprietario ed acquista il negozio. Lo riapre con un nuovo nome, Hairroin Salon, e lo trasforma da subito in uno dei preferiti di Tinseltown conquistando una rinomata clientela hollywoodiana (Florence Welch, Tommy Lee, Kylie Minogue, Danica Patrick, Fergie e Nicole Scherzinger).
In negozio passano artisti come Christina Applegate, Britney Spears, Lil ‘Kim e Carmen Electra e Ariana Grande con la sua famosa coda di cavallo. Janine, poco dopo, appare sul piccolo schermo in alcuni dei principali show di hairstylist, e in alcune serie tv, pubblicità e spettacoli dal vivo come gli MTV Movie Awards. Hairroin viene soprannominato un non-salone, ovvero uno spazio dinamico in cui capelli acquisiscono un anima rock and roll. Per tenere a galla tutto Janine si trova a lavorare 12 ore al giorno, sette giorni su sette.


A Stylist Goes BiCoastal
Nel 2010, Janine diventata madre per la prima volta. Quello stesso anno coglie l’opportunità di aprire un negozio a Manhattan. Sei banche le rifiutano un prestito, ma lei, con tanto coraggio, trova finanziamenti alternativi, riempie la borsa di pannolini e si trasferisce a New York per aprire il salone gemello di Hairron. In poco tempo, grazie al successo riscosso, il suo staff passa da 25 a 40 dipendenti. Sicuramente la maternità, la residenza in 2 coste opposte e la vita da boss collidono, ma, ancora una volta, intuitivamente lei riesce a bilanciare tutto.
Oggi, a 38 anni, Janine riesce a bilanciare due saloni, due coste e due bambini, grazie anche alla sua squadra, composta da alcuni dei talenti più richiesti nel settore. Dirige anche Parlor H, il primo salone online al mondo, uno spazio digitale con tutti i vantaggi dell’andare in salone e tutte le comodità di non doverci andare realmente. Il suo segreto? Non c’è un segreto.
“Faccio del mio meglio e rimango sulla mia strada. Cerco di non concentrarmi su quello che non faccio o su quello a cui rinuncio per via delle mie scelte di carriera e maternità “, dice. “Il mio lavoro come freelance e celebrità è stato il primo a cui ho rinunciato quando sono diventata mamma a causa delle ore incerte e delle richieste dell’ultimo minuto. Ma grazie a questo, sono riuscita a far crescere il mio staff, passare loro la mia clientela celebre, far crescere il mio salone e rimanere concentrata sulla crescita dei marchi Hairroin”
“Assumere persone competenti è la chiave. Ho avuto la fortuna di fidelizzare ed attrarre persone valide con cui collaborare per lo sviluppo di Hairroin. La collaborazione è essenziale perché tutti abbiamo bisogno di sentirci padroni di ciò che stiamo facendo per renderlo attivo e funzionante.”
Il team Harroin collabora con “il club di credito extra mensile” per scoprire che opzioni di crescita ha il salone oltre l’orario di chiusura (come ad esempio i servizi fotografici, la filantropia e i meetup). I membri della squadra hanno sempre fame di conoscenza ed è importante far sentire le loro voci ascoltate, il loro talento riconosciuto e la loro creatività ispirata. Ci sono staff goal boards, lezioni di yoga e serate a tema quiz. Qualsiasi cosa per aiutare la sua squadra a imparare, connettersi e crescere. E tenere ogni porta aperta.
Hairroin è allo stesso tempo il salone di uno stilista, dove la visione artistica è sempre attuale, ma anche un salone per amanti dei capelli senza pretese. È un tutto in uno di fascia medio alta: pop e heavy metal, editoriale e vissuto.
La famigerata coda di cavallo di Ariana Grande? Janine. Il 2North American Hairstyling Award del 2015 per il design del salone? sempre Janine, con l’Hairroin Salon di New York.


Lisap lands on her radar
Il cambiamento colpisce ancora. Nel 2018 la mentore di Janine inizia a collaborare con un’azienda italiana di tinture per capelli e le chiede di accompagnarla in Italia per approvare i prodotti che voleva rappresentare. Janine durante questo viaggio scopre un’azienda con i suoi stessi valori e con prodotti all’altezza dei suoi standard di eccellenza. Oggi Janine aggiunge un altro tassello al suo, già impressionante curriculum, diventando Brand Ambassador per Lisap.


The Star Stylist
Il momento Tv di Janine potrebbe aver accelerato la sua ascesa al successo, ma questo tipo di opportunità sono rare per gli stilisti di oggi con sogni da rockstar. “Con così tante diversificazioni, fusioni e acquisizioni nel settore, molte delle preziose posizioni da educatore per parrucchieri stanno svanendo”. “È fondamentale essere realistici”, dice. “Tengo ben a mente le mie priorità e cerco di ritagliarmi del tempo per me stessa e di ricordarmi di divertirmi. Non sempre ci riesco, ma continuo a migliorare giorno dopo giorno”. Questa donna è stata guidata dalla passione per più di 20 anni. Non può immaginare di fare altro, a parte costruire case, se dovesse abbandonare le cesoie. Ma Janine Jarman, imprenditrice, madre, capo, brand ambassador e artista è sicura che non abbandonerà mai questo settore perché: “i capelli sono sempre i capelli”, dice. “Adoro deliziare le persone e mostrare loro che possono innamorarsi dei propri capelli scoprendo l’approccio e i prodotti giusti”.

POST A COMMENT